UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Ambulance Songs. Quando Dirk Hamilton cantava Moses&Me

Alcuni anni fa, ad anni luce dall’insuccesso di Thug of Love, che uscì e sparì nel 1980, Dirk Charles Hamilton, songwriter dell’Indiana cresciuto in California, si esibiva in una birreria di Milano, zona Navigli, con chitarra acustica a tracolla e un cd nuovo da vendere sul bancone. Ne compro una copia per 10 euro, quando Dirk indice una …

Leggi tutto

Rock&writers. La Les Paul sentimentale di Alcide Pierantozzi

È un musicista il protagonista di L’inconveniente di essere amati (Bompiani), nuovo romanzo di Alcide Pierantozzi (1985, San Benedetto del Tronto). Si chiama Paride Negri, ha 33 anni, e torna al paese (immaginario) di Calanchi tra Marche e Abruzzo, accompagnato dalla sua chitarra feticcio, una Gibson Les Paul, scassata da un colpo di pistola sparato dal …

Leggi tutto

La leggenda della Tigre di Lugano. Gli 80 anni di Mina

80 anni il 25 marzo. E quasi 42 dal ritiro dalle scene, che data al 23 agosto del 1978, il famoso concerto a Bussoladomani. Grandi cifre. Molte domande. Chissà chi è davvero Mina Mazzini, chissà in quale degli infiniti travestimenti – barbuta o “paperina”, vampira o grassa alla Botero, pelata o stile Pierrot – si …

Leggi tutto

La nuova stagione. Pogando con i punk di Silvia Ballestra

Sto censendo le immaginarie band dei romanzi italiani – un’attività probabilmente molto futile – quelle che vorrei sentire live almeno una volta. Metto un attimo in stand by i Despero di Gianluca Morozzi, che si sono meritati persino il nome nel titolo di un libro, per i Crazy Diamond, che appaiono in una ventina di …

Leggi tutto

Rock&poetry. 25 anni da Monster: ma qual è la frequenza, signor Stipe?

Un poeta sa estrarre le parole dal caos, dal brusio di fondo delle nostre vite, dal casino e dal cicaleccio, dalle urla e dalle chiacchiere nelle scuole e negli uffici, dalle frasi mormorate tra sé e sé dagli psicotici, scartati in fabbrica e in caserma, e ora balbettanti in metro e sui marciapiedi… Nella raffica …

Leggi tutto

Billie Eilish, i Grammys, l’uomo nero e le pop song minimal e dark

A 18 anni, Billie Eilish ha riscritto le regole della pop song, facendo finta di nulla, creando canzoni minimal e sorprendenti, piccoli oggetti industrial e dark. Ma soprattutto ha posto in musica una domanda fondamentale e di una innocenza spiazzante (alla Holden Caulfield): “quando ci addormentiamo, dove andiamo?”, facendo parlare il mostro che da piccoli …

Leggi tutto