UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

La storia d’Italia in un fustino (ft. Paolo Ferrari)

In quei primi giorni di maggio del 1978 le famiglie italiane guardavano con crescente angoscia il telegiornale, aspettando una notizia che tutti sapevano sarebbe arrivata, ma che non avrebbero voluto ascoltare. In quelle stesse sere, prima o dopo il telegiornale, potevamo vedere sul piccolo schermo una scena ormai diventata consueta. Paolo Ferrari, elegante con il …

Leggi tutto

Tra le nuvole con Socrate

Se Platone non avesse scritto in una maniera così originale le proprie riflessioni filosofiche, usando l’espediente di mettere in scena una serie di atti unici il cui protagonista assoluto è Socrate, oggi noi conosceremmo quella strana figura di intellettuale ateniese solo attraverso la satira corrosiva di Aristofane, visto che anche lui mette in scena Socrate …

Leggi tutto

Perrault. Ai piedi di Cenerentola

Oggi vi racconto la storia di una scarpetta, anzi della scarpetta più famosa della letteratura. Il problema è che non so da dove e da quando cominciare. Forse da un basso napoletano alla fine del Cinquecento. Oppure dall’antico Egitto al tempo dei faraoni della XXVI dinastia. O magari da qualche villaggio del Jiangxi durante il …

Leggi tutto

In giro in Vespa, cantando Jingle Bells

Sono un po’ più vecchio di Cesare Cremonini, ma anch’io so quanto sia bello andare in giro in Vespa per i colli bolognesi. Invece non so proprio come sia andare in slitta sulla neve, tirato da un cavallo al trotto. Pare sia divertente, anche se posso solo fidarmi di quello che racconta James Lord Pierpont. …

Leggi tutto

Attenti a The Persuaders!

Bernard nasce a New York il 3 giugno 1925. I genitori, Emanuel ed Helen, sono ebrei ungheresi. Il padre fa il sarto e la famiglia, a cui presto si aggiungono altri due bambini, vive nel retro della sua piccola bottega del Bronx. In casa si parla solo in magiaro e fino a sei anni Bernard …

Leggi tutto

Anche Shakespeare ha fatto flop

È il 25 dicembre 1909. Siamo all’inizio di un nuovo secolo che sembra offrire incredibili possibilità: qualche settimana prima Guglielmo Marconi ha ricevuto il premio Nobel per l’invenzione della radio e il 31 marzo di quello stesso anno nei cantieri navali Harland and Wolff di Belfast sono iniziati i lavori per la costruzione del Titanic, …

Leggi tutto