UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Broadway Stories. Domani sarà un bel giorno in Oklahoma!

È un mercoledì il 31 marzo 1943. È una sera piuttosto fredda, di inizio primavera a New York. Al St. James Theater debutta Oklahoma! Il St. James, con i suoi millesettecento posti a sedere, è uno dei teatri più grandi della città. Il progetto è degli architetti Warren e Wetmore – quelli che hanno disegnato anche …

Leggi tuttoBroadway Stories. Domani sarà un bel giorno in Oklahoma!

marco paolini teatro fra parentesi

Paolini: «La mia idea bellissima per salvare il teatro dalla miseria»

«C’è un prima e c’è un dopo. Un passato e un futuro. Ho sempre raccontato storie del passato, a partire da Vajont. Poi ho deciso di guardare avanti, e ho scritto uno spettacolo che avrebbe dovuto andare in scena a marzo. Il giorno prima è arrivato il decreto che chiudeva i teatri. Tra un mese …

Leggi tuttoPaolini: «La mia idea bellissima per salvare il teatro dalla miseria»

proteste lavoratori spettacolo Piccolo Milano

Proteste in scena. Salvate la cultura e tutti quelli che ci lavorano

«Andrà tutto bene solo se andrà bene per tutte e per tutti». E’ venerdì sera e nella sala del Piccolo Teatro Grassi di Milano, dove siamo sparpagliati in 68 tra le oltre 300 poltrone, mancano pochi minuti all’inizio dello spettacolo Storie di Stefano Massini e Paolo Jannacci quando entra una piccola delegazione dei rappresentanti del …

Leggi tuttoProteste in scena. Salvate la cultura e tutti quelli che ci lavorano

Sonia Bergamasco legge Grossman al Piccolo Teatro Grassi di Milano

Bergamasco legge Vasilij Grossman. E al Piccolo (per un piccolo pubblico) il teatro riparte

C’è un’aria strana stasera all’ingresso del chiostro del Piccolo Teatro Grassi a Milano. Strana e anche lieta e si respira tra noi che, in fila e a distanza, con mascherine e gel igienizzante, siamo qui per lo spettacolo L’umano nell’uomo interpretato da Sonia Bergamasco. Siamo uomini e donne fieri – sì, proprio fieri – di …

Leggi tuttoBergamasco legge Vasilij Grossman. E al Piccolo (per un piccolo pubblico) il teatro riparte

Migranti, parole e silenzi nell’Abisso di Davide Enia

Assisti a qualcosa di terribile e non trovi le parole per raccontarlo. Guardi quello che sta accadendo e non riesci neppure a pensare. Perché è troppo. E’ troppo. Davide Enia, 45 anni, palermitano, è drammaturgo, interprete e regista dello spettacolo L’abisso, accompagnato dalle musiche di Giulio Barocchieri e tratto dal suo romanzo Appunti per un …

Leggi tuttoMigranti, parole e silenzi nell’Abisso di Davide Enia