UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Spaccaossa, film di racket e miseria in cerca di Pasolini

Si può fare un film pasoliniano nell’anno di disgrazia 2022? La lodevole intenzione di Vincenzo Pirrotta (che dichiara esplicitamente l’intento) può però subito sprofondare nell’incerto significato accordabile alla definizione “film pasoliniano”. È forse una storia di miserabili dove “tutto è santo” (vedi mostra di PPP a Roma) o almeno tutto ciò che passa per la …

Leggi tutto

Dardenne. Tori e Lokita, fratelli neri nell’inferno dell’Occidente

A distanza di tre anni da Le jeune Ahmed, Jean-Pierre Dardenne (1951) e Luc Dardenne (1954) ritornano a parlare d’integrazione. Là un ragazzo musulmano che a Bruxelles si avvicinava al radicalismo islamico – e loro, davvero a torto, si presero degli islamofobi -, qui due ragazzi, anzi un’adolescente e un bambino che hanno affrontato da …

Leggi tutto

Incroci sentimentali. Lindon, Binoche e la forza dell’amore

Questa la trama di Incroci sentimentali (Avec amour et acharnement) secondo il comunicato stampa. Parigi, inverno. Sara e Jean si amano. Convivono da diversi anni. Il loro amore li rende felici, forti. Si fidano reciprocamente e il loro desiderio non si è mai spento. Una mattina (per caso?) Sara incontra François, colui che le ha presentato …

Leggi tutto

Triangle of Sadness. La crociera impazzita di Ruben Östlund

Triangle of Sadness è una black comedy del regista svedese Ruben Östlund (classe 1976) al debutto con un film girato in inglese: e bene, c’è chi lo venera come un geniale e bizzarro maestro, chi invece lo boccia come un astuto spacciatore di favolacce – le sue sono comunque storie brillanti e irriverenti nei confronti …

Leggi tutto

Gianni Di Gregorio. Astolfo e un amore tardivo

Il professore in pensione Astolfo, un uomo mite che dalla vita non si aspetta più granché – lo si vede dalla meccanica cura che mette nei riti quotidiani – viene sfrattato in malo modo dal suo appartamento di Roma. Senza inveire, anzi con un sorriso gentile sulle labbra, ripara nell’antica casa di famiglia, un rudere …

Leggi tutto

Serie di serial killer. The Jeffrey Dahmer Picture Show

1. Guardando su Netflix le dieci puntate dedicate al (vero) serial killer cannibale Jeffrey Dahmer, Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story, mi sono ricordato che ci fu un tempo in cui prendevamo molto sul serio i serial killer, almeno in libreria e al cinema. Almeno lì, ma non solo. Perché poi avremmo giurato sulla …

Leggi tutto

La notte del 12. L’indagine su un femminicidio in un noir pensoso

Il femminicidio, parola relativamente nuova che siamo abituati a usare per indicare un preciso crimine, soffre le messe in scena che ne fanno l’informazione/spettacolo o lo spettacolo, teatro o cinema che sia. L’ambiguità di un’inutile, morbosa o lucrosa spettacolarizzazione a uso di un pubblico troppo curioso se non voyeur, di un pubblico comunque, tocca le …

Leggi tutto