UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Hollywood Stories. Gli illustri sconosciuti Vito e Fred in visita dal tenente Colombo

Vito Giusto Scozzari e Frederick Paul Draper II sono quasi coetanei. Il primo è nato a San Francisco il 26 gennaio 1918, mentre il secondo a Chester, in Pennsylvania, il 2 settembre 1923. Vito ha il teatro nel sangue. Ha trascorso i primi anni di vita a Napoli, dove i suoi genitori hanno deciso di …

Leggi tutto

La morte è un problema dei vivi. La black comedy che non aveva cervello

Proprio nel finale un briciolo di calore umano, una timida volontà di riscatto, increspa il mare di ghiacciato black humour che straborda da ogni dove ne La morte è un problema dei vivi di Teemu Nikki. Possiamo forse biasimare il rigoroso regista finlandese, classe 1975, se permette che qualche ciglio teneramente s’inumidisca, almeno sullo schermo, nelle …

Leggi tutto

L’horror adulto di Barbarian e quello infantile di Eli Roth

Parliamo di horror perché ne abbiamo piene le piattaforme, e perché da un po’ i critici più avvertiti applaudono i veri e i puri horror ma anche i meta e i para horror, riconoscendo ai registi di genere oltre i galloni autoriali – l’horror però è sempre una faccenda autoriale, da Murnau a Mario Bava …

Leggi tutto

Abbiamo ritrovato Goldrake (ma si chiama Goldorak)

Il bello di avere 50 anni è che invece di passare il tempo a rimpiangere i ricordi della giovinezza puoi ricomprarteli. Il marketing lo ha scoperto 15 anni fa vendendo alla generazione degli attuali 60-70enni la Volkswagen Maggiolino con il lifting.  Per noi arrivati un po’ dopo al mezzo secolo basta molto meno e, dato …

Leggi tutto

Il sorpasso siamo ancora noi, le due facce dell’Italia

Il sorpasso di Dino Risi è l’Italia, anche a rivederlo per la …esima volta. Anche oggi, anno 2024, dopo 62 anni, ci si chiede come sia stato possibile azzeccare perfezione, rotondità, efficacia immutata nel tempo. Del resto, il regista-medico milanese, aspirante psichiatra, era un genio nel fotografare i tipi contemporanei, e la sceneggiatura l’hanno scritta …

Leggi tutto

Il vero Edgar Allan Poe e la serie The Fall of the House of Usher

Edgar Allan Poe (1809-1849) è uno scrittore moderno perché concepisce racconti da leggere in modalità “one session”, tutti in una volta, forse assecondando il veloce ritmo dei tempi nuovi – quelli individuati dallo scrittore quasi medianicamente ne L’uomo della folla. Detto a un livello meno prosaico: il racconto, così come una poesia, per Poe dev’essere …

Leggi tutto