UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Omero sapeva bene che cosa è la vera guerra

Per un curioso paradosso, la più inverosimile delle fake news per giustificare una guerra è anche la più celebre, quella che gode oggi di una notevole fortuna: sinceramente nessuno può davvero credere che i re di tutte le città greche abbiano deciso di partecipare alla spedizione contro Troia, organizzata da Agamennone, solo per riportare a Sparta Elena, …

Leggi tutto

Il gatto di Kornel Filipowicz e l’ombra di Wisława

La proprietà transitiva non esiste in letteratura. Nonostante l’indubbio talento, Leonard Woolf non vale la moglie Virginia, così come Alice Toklas non regge il confronto con Gertrude Stein, compagna di vita; per non parlare di Martha Gellhorn, giornalista tra le più importanti corrispondenti di guerra del ventesimo secolo, che oggi ricordiamo solo per esser stata …

Leggi tutto

Barcellona, una passeggiata

Sarà eternamente grata a Gaudí, Barcellona, non tanto per i meriti artistici che già all’epoca le istituzioni gli contestavano – vietandogli o cercando di riportare certe chiamiamole estrosità dentro i parametri del buon gusto cittadino, e quindi nell’aurea mediocritas che sarebbe sempre il massimo consentito per chi si diletta nel fare dell’architettura un’arte dovendo fare …

Leggi tutto

Paolucci. Storia stupefacente della scienza e del dottor Sacks

Gli scienziati indossano camici bianchi, sopra il naso hanno spesso gli occhiali, si chinano su microscopi dove scrutano per ore indaffarati e minuscoli mondi, hanno vite regolari all’insegna della razionalità. Vero, ed è così che ce li immaginiamo. Ma soprattutto in passato, e soprattutto per alcuni di loro (e non pochi), la ricerca e la …

Leggi tutto

Eros e Psiche: un amore che scopre la luce

Eros ci vede benissimo. Come la sfiga, direbbe Freak Antoni. Magari voi siete affezionati all’immagine di Eros che ci ha consegnato l’arte antica: un bambino grassottello e con le ali, che scaglia le sue frecce, quando va bene, con ingenua incoscienza, oppure, in qualche caso, con impertinente cattiveria. Poi, per maggior sicurezza, intorno al XIII …

Leggi tutto

Gite. Sulle tracce di Le Corbu e per caso di Eileen Gray

Il dialogo stava proseguendo da diversi minuti, ma solo quando una delle due signore, alle quali mi ero rivolto per un’informazione, si consultò con l’altra in italiano, ci rendemmo conto di essere tre italiani che stavano confabulando tra di loro in francese. Intendiamoci, non potrei ingannare nessuno in questo modo, ma quella volta andò proprio …

Leggi tutto