UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn
Valentini il romanzo del giornalismo Tutti gli uomini del presidente

Valentini e il giornalismo che non c’è più

Recensione un po’ anomala. E poi io non sono un tipo da recensioni di libri… perché mi piace proprio “l’oggetto libro”, le pagine da sfogliare mi fanno sentire bene. Però quando ho letto Il romanzo del giornalismo italiano di Giovanni Valentini (che ha un curriculum da paura: tra i fondatori e vicedirettore di Repubblica, direttore …

Leggi tutto

Carlo Rivolta. L’aspra stagione e la generazione perduta

Tommaso De Lorenzis e Mauro Favale, con L’aspra stagione (Einaudi 2012 e adesso La Nave di Teseo), firmano un’inchiesta giornalistica che ha i vezzi del romanzo per meglio raccontare la realtà e per avvincere il lettore distratto o occasionale. Fiumi di interviste e scelti materiali ready made, d’epoca, servono un montaggio veloce di brevi paragrafi …

Leggi tutto

Jacopo ormai grande nei Campi di ostinato amore di Piersanti

Mentre leggo la raccolta del poeta urbinate Umberto Piersanti, Campi di ostinato amore (La Nave di Teseo), ri-posto la lettura di una delle sue poesie (è a pag. 77 nel libro): ne richiama un’altra, giustamente famosa, La Giostra, del 2001, scritta quasi vent’anni prima. Intanto sfoglio il nuovo volume, che parte da lontano, dall’8 settembre …

Leggi tutto

Bernard de Fallois. Saggi su Proust per una Recherche che non finisce mai

“Passavano per più profondi semplicemente perché scrivevano peggio.” La frase virgolettata è del più grande scrittore del Novecento. Si riferisce agli autori di narrativa, ma ho l’impressione che valga anche per chi scrive saggi o più banalmente articoli su riviste e giornali. Marcel Proust, da cui ho tratto la citazione, ha compiuto la sua rivoluzione – …

Leggi tutto

Io, Jack e Dio. La libertà secondo Andrea De Carlo

A Lungamira sull’Adriatico, ci sono due villette liberty, dove ogni agosto si rinnova l’incontro tra una ragazzina italiana e un ragazzino inglese per parte di padre: incontro che dall’adolescenza si ripete, diventa una sorta di check up dell’anima, ogni estate, contemplando un’amicizia che sembra imprudente e sconveniente trasformare in amore. Fino alla scomparsa per sette …

Leggi tutto

Abdulrazak Gurnah e i rifugiati sulla riva del mare

Permessa. E se poi in fondo di questo divario Nord Sud del mondo proprio niente ce ne fregasse, anche se poi fingiamo, più o meno bene, una compunta attenzione, presi in mezzo ai trombonici proclami della Destra fascio-razzista e della Sinistra ragionevole-buonista? E se poi per esempio dell’Africa, immenso e ignoto continente nero, da cui …

Leggi tutto