UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Il mito Joyce Carol Oates e la fuga di una bambina che ha fatto la spia

La prima volta che ho sentito nominare Joyce Carol Oates fu in relazione a Chappaquiddick, l’incidente e il black out mentale (criminale) che tolsero per sempre Ted Kennedy dalle corsie presidenziali. JCO aveva ricostruito la vicenda in un piccolo romanzo, Black Water, uscito da noi come Acqua nera, per Anabasi (1993), dove la storia è narrata …

Leggi tuttoIl mito Joyce Carol Oates e la fuga di una bambina che ha fatto la spia

Dalla guerra alla primavera del lockdown, nei Campi d’ostinato amore di Umberto Piersanti

In occasione dell’uscita della raccolta del poeta urbinate Umberto Piersanti, Campi di ostinato amore (La Nave di Teseo), ri-posto la lettura di una delle sue poesie (è a pag. 77 nel libro): ne richiama un’altra, giustamente famosa, La Giostra, del 2001, scritta quasi vent’anni prima. Intanto sfoglio il nuovo volume, che parte da lontano, dall’8 …

Leggi tuttoDalla guerra alla primavera del lockdown, nei Campi d’ostinato amore di Umberto Piersanti

Nesi Economia sentimentale

Edoardo Nesi. Economia sentimentale: la nostra chance per cambiare il futuro

Come andrà a finire? E’ venerdì 6 novembre, primo giorno del secondo lockdown. Sono a Milano, di nuovo chiusa in casa e sto leggendo Economia sentimentale (La nave di Teseo), ultimo libro di Edoardo Nesi, premio Strega 2010 con Storia della mia gente. L’ho ricevuto qualche giorno prima dell’uscita nelle librerie (12 novembre) e mi …

Leggi tuttoEdoardo Nesi. Economia sentimentale: la nostra chance per cambiare il futuro

Leggere. Silvio Danese, Intervista alla sposa: un uomo, una donna, un delitto

Nel giornalismo, ci sono diverse tipologia d’intervista. Cioè: ce ne sono due. Quella alla Piccolo grande uomo, antico film di Arthur Penn, e le altre. Ne Il piccolo grande uomo, un vecchio decrepito comincia a raccontare dall’inizio la sua vita e per due ore e passa non si ferma: è la pacchia per ogni cronista. …

Leggi tuttoLeggere. Silvio Danese, Intervista alla sposa: un uomo, una donna, un delitto

Leggere. Colpo di lama: ritorna il primo Covacich con una storia che finisce noir

C’è un’immagine potente, in Colpo di lama di Mauro Covacich (Trieste, 1965), il suo primo romanzo, edito nel 1995 da Neri Pozza e riedito ora da La Nave di Teseo: riguarda un personaggio, antipatico e oscuro, Achille Orante, detto Lama. Questi è un ex galeotto e vagabondo, dedito alla raccolta compulsiva di oggetti rotti o …

Leggi tuttoLeggere. Colpo di lama: ritorna il primo Covacich con una storia che finisce noir

Leggere. Andrea De Carlo, il teatro dei sogni e l’impossibilità di non essere cool

Mi ricordo molto bene Giovanni Maimeri che va negli States in Treno di Panna (1981), e Fiodor Barna che rincorre e abbraccia in Uccelli da gabbia e da voliera (1982) l’incantevole Malaidina. Erano due eroi e una ragazza davvero “alla Andrea De Carlo”, come avrei subito imparato e ammirato: posseduti da una coolness totale, da …

Leggi tuttoLeggere. Andrea De Carlo, il teatro dei sogni e l’impossibilità di non essere cool