UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

Leggere. La morte in mano di Ottessa Moshfegh, nuova regina dei nostri incubi

Abbiamo conosciuto la vena sarcastica e azzerante di Ottessa Moshfegh ne Il mio anno di riposo e oblio (Feltrinelli): nella New York del Duemila, una ragazza snob dell’Upper East Side per superare un momento duro sceglie di passare un anno intero addormentata, facendo provvista di narcotici da una psichiatra incapace, dimentica ogni volta dei traumi …

Leggi tuttoLeggere. La morte in mano di Ottessa Moshfegh, nuova regina dei nostri incubi

Scaricare un po’ di Scerbanenco per ritrovare la Milano nera

È tutto spigoli e antipatia il magrissimo Giorgio Scerbanenco (1911-1969): fa il duro senza un pizzico di cuore mentre noi, ormai, siamo abituati allo scrittore di noir bonaccione e di sinistra, o ex fascio e oggi redento, ironico e smart pur se dipinge scenari da tregenda. Scerbanenco è at his best in questi due brevi racconti, trenta …

Leggi tuttoScaricare un po’ di Scerbanenco per ritrovare la Milano nera

Il giorno mangia la notte. La Milano nera due volte di Silvia Bottani

Montato come un film che va veloce, a volte con scene brevi e incisive come le tavole di una graphic novel, Il giorno mangia la notte (SEM), opera prima di Silvia Bottani, ambisce a raccontare la Milano dei giorni nostri, che fa da eco costante alle gesta di personaggi con i piedi negli anni 2020. Né …

Leggi tuttoIl giorno mangia la notte. La Milano nera due volte di Silvia Bottani