UN BLOG
IN FORMA DI MAGAZINE
E VICEVERSA

Allonsanfàn

L’età del jazz a teatro con Anything Goes, dal libro di Luca Billi

Anything Goes di Luca Billi approda a teatro. …È finito lo spettacolo in un piccolo locale del Village. Tre amici – una cantante, un contrabbassista e una pettegola giornalista mondana – sembra proprio che non vogliono tornare a casa e, tra i successi del Great American Songbook, si perdono in un labirinto di vecchie storie …

Leggi tutto

In una busta arancione il vecchio mondo di Mario Soldati

Se nel lontano 1966 – in pieno Secolo Breve, ad appena due anni dal ’68 e a tre in più dal ’63 – avessi preso in mano La busta arancione di Mario Soldati, uscito allora e riedito oggi nei Tascabili Bompiani, sarei stato infastidito dalla tipica foga sentimentale dello scrittore torinese. Dal fatto che, per …

Leggi tutto

Jennifer Egan. L’inconscio chiuso in una Casa di marzapane

Per uno scrittore cambierebbe il modo stesso di raccontare poiché, invece che divinare o inventare, potrebbe recuperare con una sorta di reload la memoria esatta di famigliari, amici e sconosciuti: la loro coscienza è stata raccolta, e resa consultabile, grazie a un processo tecnologico che si è impadronito dell’Inconscio Collettivo (bum!). Tra l’altro, in una …

Leggi tutto

Paolo Cognetti. La felicità tra il cane e il lupo

Quando vivere coincide con il desiderio/bisogno di raccontare una storia, la migliore storia potrebbe essere quella di una vita scelta e non inconsapevolmente subìta. Potrebbe, questa storia, non richiedere gesta eroiche e accontentarsi di un onesto e umile protagonista, ma forse, in questi anni Venti del Duemila, per viverla e scriverla bisogna in qualche modo …

Leggi tutto

Bookcrossing. Negli occhi di una ragazza di Marina Jarre

Maria Cristina cresce tra poco amore e molto non amore, e trova la sua via nella solitudine, che è quella di tutti e quella particolare dell’essere donna: si accorge un giorno, con sorpresa, di provare il piacere/sofferenza del distacco dagli altri e in primo luogo dai suoi genitori. Negli occhi di una ragazza di Marina …

Leggi tutto

Andrew O’Hagan. Effimeri (e felici) come quei ragazzi al concerto rock

Nostalgia. Per quel week end da ragazzi – ma non tarocchi e derivativi come eravamo noi in Italia – qui si tratta di scozzesi veri, doc, diretti a Manchester per un concerto post punk – siamo nel decennale del punk – con in testa la lista dei negozi di vinile da mettere sottosopra cominciando da …

Leggi tutto